Forex trading: i miti da sfatare

by Blogger Indipendenti on

Quando un trader senza esperienza si avvicina per la prima volta al complicato mondo del forex trading, incappa inesorabilmente in alcune leggende sul gigantesco mercato delle valute che possono, da un lato, fargli abbassare la guardia, mentre dall’altro possono spaventarlo a tal punto da fargli gettare la spugna ancora prima di cominciare.

Cerchiamo quindi di sfatare i falsi miti sul forex e sul trading ad esso connesso, in modo da chiarire le idee su una delle attività finanziarie più rischiose, ma anche più redditizie, a disposizione dei trader. Su http://www.e-conomy.it/forex-opinioni-realta/ puoi leggere anche altre opinioni sulla questione.

Per prima cosa, togliamoci subito il dubbio più fastidioso che può venire a chi segue troppo le chiacchiere in Rete: il forex trading non è una truffa. Anche se effettivamente esistono molte trappole che si nascondono dietro il “marchio” Forex, questo non significa che esso sia di per sé una truffa.

Ci sono molti broker Forex regolamentati e autorizzati da organismi internazionali che garantiscono investimenti sicuri e tutelati al 100% e che non si sognerebbero mai, come fanno alcuni “soggetti”, di attirare i clienti con false promesse.

Non per questo però fare forex trading, anche con un broker sicuro, vuole dire fare soldi facili. Soprattutto, non bisogna confondere l’eventuale successo con il mercato azionario, con quello, ben più difficile da raggiungere, nel forex. Esistono infatti molte differenze tra il trading di valute e quello di azioni.

Una strategia “buy & hold, tipica di chi negozia azioni, non funzionerà mai nel forex. Per le valute, inoltre, non ci sono molte fonti di informazione a cui attingere, a differenza delle azioni invece, che godono costantemente di report e statistiche delle imprese emittenti. Occhio quindi a non confondere le due cose.

Tutto ciò vuole dire che per avere successo nel forex ci vogliono necessariamente strategie super-complesse? No, anche questo è un mito da sfatare a cui molti broker poco onesti si aggrappano per vendervi la loro “merce”. Il requisito principale per avere successo nel Forex è quello di possedere una certa auto-disciplina e capacità di gestione del denaro.

Ai trader con un po’ più di esperienza bastano queste doti, unite a strategie anche molto semplici, per riuscire a resistere ai movimenti improvvisi del mercato, alla sua liquidità e alla concorrenza di banche centrali e multinazionali.

Infine, la leggenda più famosa: il forex trading è un grande gioco d’azzardo e broker sono come i siti di scommesse? Per niente: ovviamente, come in tutti i mercati, non esistono certezze, ma da qui a pensare che sia tutto in mano al caso, ci vuole davvero coraggio.

Written by: Blogger Indipendenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *